Home / CORSI / FOTOGRAFIA NATURALISTICA A MONTE CUCCO

FOTOGRAFIA NATURALISTICA A MONTE CUCCO

FOTOGRAFARE

MONTE CUCCO IN TENDA

PARCO REGIONALE DEL MONTE CUCCO

DAL 11 AL 15 AGOSTO

Un’esperienza a 360° nella natura del Parco Regionale del Monte Cucco, dovrai portare solamente il tuo sacco a pelo e la tua attrezzatura fotografica perchè il resto è stato tutto preparato dall’organizzazione. Cinque giorni e quattro notti dedicate alla vera fotografia naturalistica, cinque giorni dove potrai sentirti un “wildlife photographer” a tutti gli effetti, cinque giorni dove lascerai la città e le comodità per stare in mezzo alla natura 24 ore su 24. Ti sposterai per i maggiori punti panoramici e di interesse fotografico del Parco del Monte Cucco e, oltre che farti da docente, ti farò da guida. Vedrai come si organizza un campo base e come si organizzano gli spostamenti in base alle esigenze fotografiche e le condizioni meteorologiche del posto. Vedrai come organizzarti per avere i confort che servono per poter stare tranquillamente 5 giorni in mezzo alla natura. Logicamente per motivi di sicurezza e di permessi non ti farò campeggiare in luoghi isolati, però imparerai comunque a stare nella natura di un parco.

DOVE FOTOGRAFERAI:

Sarai immerso nel meraviglioso Parco Regionale del Monte Cucco. Un parco che ti darà tanto a livello fotografico sia nel paesaggio che in altre tecniche fotografiche che vedrai durante il corso. La fotografia sarà collegata all’escursionismo infatti raggiungerai i luoghi da fotografare con escursioni più o meno lunghe che ti porteranno dalla vetta di Monte Cucco al bellissimo Rio Freddo, potrai esplorare le meravigliose faggete e godere di panorami fantastici. Un’esperienza che ti porterà a vivere la montagna e la fotografia naturalistica a 360°.

COME FOTOGRAFERAI:

Conoscerai il vero approccio alla fotografia naturalistica, campeggerai in tenda e mangerai con attrezzatura da campeggio per tutta la durata del corso. Ti sposterai a piedi ed avrai un rapporto più naturale con il tempo. Grazie a questo corso capirai come è veramente la fotografia naturalistica distogliendoti dai risultati “facili”. Imparerai a conoscere quello che fotografi ma soprattutto capirai che dietro ad una fotografia c’è tanto sacrificio e tanta conoscenza. Sarà un vero corso di fotografia naturalistica e non sarà adatto a tutti.

A CHI E’ RIVOLTA QUESTA ESPERIENZA:

Questa esperienza è rivolta a chi ama la natura e la fotografia ma che allo stesso tempo ha anche una predisposizione all’escursionismo e la vita in mezzo alla natura. Non avrai servizi come se stai in albergo, sarai in mezzo alla natura a 360°. Questo porta ad una selezione naturale obbligatoria, la visione distorta della fotografia naturalistica al giorno d’oggi e la facilità di scattare in luoghi comodi non permette di fare un’esperienza ma soltanto una fotografia, a volte banale e senza ricordi. Una cosa importantissima, nella vita di tutti i giorni utilizzi un’agenda per programmare le giornate successive, qui avrai un block notes per scrivere il tuo diario della giornata che hai vissuto, questa cosa renderà il tuo ricordo indelebile.

Next Prev

Next Prev

PROGRAMMA:

11 AGOSTO:

  • (ore 15.00) incontro a Scheggia presso BAR “LE BIGHE” per raggrupparci e trasferirci a Monte Cucco dopo aver controllato che tutta l’attrezzatura sia a posto, non si riscenderà da Monte Cucco salvo problemi seri o necessità.
  • (ore 16.30) Sistemazione in tenda, presentazione del corso e della programmazione delle giornate escursionistiche e fotografiche.
  • (ore 18.30) Parliamo di paesaggio e di Monte Cucco prima di immergerci nella meraviglia della luce offerta dal tramonto. Ci sposteremo con la prima escursione per dirigerci in uno dei migliori spot fotografici per ammirare i colori del tramonto in Umbria e nel Parco Regionale del Monte Cucco.
  • (ore 20.00) Fotografare al tramonto, avrai la prima esperienza fotografica con me dove ti insegnerò come affrontare la fotografia con le ultime luci della giornata, da dove iniziare e quando smettere di scattare, come utilizzare il tuo treppiede ed i filtri.
  • (ore 21.30) Cena al campo base
  • (ore 22.30) Sessione fotografica notturna per immortalare la bellezza della notte e le stelle cadenti

Da ora fino alla fine del corso non troverai più orari nel programma, questo perchè sarà la natura a fare da orologio. Non ci saranno orari per la sveglia o per mangiare perchè lo dovrai fare quando il tuo organismo lo richiede. La cosa più importante è che sarà fatto tutto con estrema calma e serenità.

12 AGOSTO:

  • Sveglia e colazione
  • Escursione fotografica verso Val di Ranco con ritorno passando per la vetta di Monte Cucco
    • Durante l’escursione soste di riposo  e fotografiche
    • Nelle ore più calde sarai immerso nella faggeta
    • Salita alla vetta di Monte Cucco passando per la croce di Sigillo
    • Fotografia dalla vetta di Monte Cucco
    • Ritorno al campo base per rilassarci e mangiare
  • Visione scatti della giornata e confronto fotografico e naturalistico
  • Fotografia notturna con le stelle cadenti

Nei prossimi due giorni le escursioni saranno effettuate in zone destinate alla ricerca dei vari insetti che popolano il Parco Regionale del Monte Cucco per poter affrontare la macrofotografia. Durante la ricerca verranno affrontati scatti di paesaggio, se la situazione delle acque del torrente Rio Freddo o del Rio delle prigioni è favorevole ci spingeremo a valle per fotografare uno dei due torrenti o entrambi immortalando gli invertebrati che li abitano. Se le condizioni del vento lo permettono potrai anche ammirare la bellezza del volo dei rapaci che stazionano nel parco. Questo sta a dire che il programma delle due giornate a venire sarà molto variabile in base alle condizioni meteo e del vento.

13 AGOSTO:

  • Sveglia e colazione
  • Escursione fotografica dedicata alla macrofotografia. Un’escursione dedicata alla ricerca di insetti ed invertebrati per apprendere la tecnica della macrofotografia. Sarà una ricerca dura ed estenuante, tutto questo perchè la ricerca in base ad habitat e conoscenze porta ad un lavoro enorme per ottenere una foto o un filmato di qualsiasi insetto, non sempre quello che vedi in internet è reale e per ottenere un risultato decente devi faticare molto. Se necessario utilizzerai i pannelli riflettenti per “aggiustare” la luce naturale durante lo scatto. Se le condizioni del torrente Rio Freddo e Rio delle Prigioni lo permettono ci spingeremo a valle per fotografare anche la bellezza dei movimenti d’acqua e gli invertebrati che abitano i torrenti.
    • Durante l’escursione soste di riposo e fotografiche
    • Nelle ore più calde sarai immerso nella faggeta
    • Farai macrofotografia
    • Se possibile ci spostiamo nella valle del Rio Freddo
    • Ritorno al campo base per rilassarci e mangiare
  • Visione scatti della giornata e confronto fotografico naturalistico
  • Fotografia notturna con le stelle cadenti

14 AGOSTO:

  • Sveglia e colazione
  • Escursione fotografica dedicata alla macrofotografia. Un’escursione dedicata alla ricerca di insetti ed invertebrati per apprendere la tecnica della macrofotografia. Sarà una ricerca dura ed estenuante, tutto questo perchè la ricerca in base ad habitat e conoscenze porta ad un lavoro enorme per ottenere una foto o un filmato di qualsiasi insetto, non sempre quello che vedi in internet è reale e per ottenere un risultato decente devi faticare molto. Se necessario utilizzerai i pannelli riflettenti per “aggiustare” la luce naturale durante lo scatto. Se le condizioni del torrente Rio Freddo e Rio delle Prigioni lo permettono ci spingeremo a valle per fotografare anche la bellezza dei movimenti d’acqua e gli invertebrati che abitano i torrenti.
    • Durante l’escursione soste di riposo e fotografiche
    • Nelle ore più calde sarai immerso nella faggeta
    • Farai macrofotografia anche durante la ricerca della Rosalia Alpina
    • Ci sposteremo nella zona di volo delle varie specie di rapaci che abitano la montagna tra cui Gheppio, Poiana, Albanella e, con un po’ di fortuna, potrai vedere l’Aquila Reale. Ti servirà un super-tele o comunque potrai ammirare la bellezza del volo con binocolo e cuore.
    • Ritorno al campo base per rilassarci e mangiare
  • Visione scatti della giornata e confronto fotografico naturalistico
  • Fotografia notturna con le stelle cadenti

15 AGOSTO:

  • Sveglia e colazione
  • La tua esperienza volge al termine ma prima di salutarci voglio mostrarti altre bellezze, ti ricondurrò nella vita di ogni giorno però con tranquillità. Abbandoneremo il campo base e ti porterò con me per fare “finalmente” un pasto completo e perchè voglio vedere la tua espressione quando rientri nella società. A parte gli scherzi, ti porterò in un ristorante tipico di Gubbio, affascinante città medioevale dove parleremo della tua esperienza.

COSA IMPARERAI:

  • Farai un’esperienza diversa da sempre e ti confronterai con la natura
  • Il fotografo naturalista e la natura
    • La fotografia naturalistica, come va affrontata e come va rispettata
    • Spesso si tralascia la parte relativa alla natura…perchè?
    • Come approcciarsi e dedicarsi ad un settore specifico
    • Fotografia naturalistica per documentare
    • Creatività nella fotografia naturalistica
  • Macrofotografia
    • come approcciare il soggetto senza recare disturbo o danni allo stesso
    • l’utilizzo del pannello riflettente per modellare la luce naturale
  • Gestione della luce naturale
    • leggere la luce
    • l’utilizzo in fotografia della luce naturale
    • l’utilizzo di accessori per riflettere la luce naturale
    • gestire la luce con i filtri
  • Fotografia di paesaggio
    • la composizione nella fotografia paesaggistica
    • paesaggio al tramonto
    • fotografia notturna
  • L’utilizzo dei filtri
    • quando, come e perchè vanno utilizzati
    • filtro ND
    • filtro GND
    • filtro polarizzatore
  • La fotografia notturna
    • La tecnica per ottenere uno scatto ottimale
    • Evitare artefatti per foto che non rispecchiano la realtà
    • Produrre un ottimo risultato con uno scatto singolo
    • Fotografare le stelle cadenti
  • Come raccontare un luogo con la fotografia

Il programma potrebbe subire variazioni o modifiche in base alle situazioni meteo ed agli orari.

PREZZO:  550.00 € tasse incluse (acconto del 50% alla prenotazione, saldo 10 giorni prima del corso)

Il corso è riservato ad un numero massimo di 4 partecipanti

 

DOCENTE: MAURO BARBACCI

Mauro Barbacci | Wildlife Guide & Photographer

Fotografo PROFESSIONISTA che dedica la sua attività alla natura ed alla fotografia di viaggio. Classe ’78, vive da sempre a Scheggia, in provincia di Perugia, dove grazie al Parco del Monte Cucco, passa la maggior parte del suo tempo con la reflex in mano. La natura fa da sempre parte di Mauro, una macchina perfetta (un paradiso come la definisce lui). Ha all’attivo un nutrito e costante elenco di corsi e workshop, sulle diverse tecniche fotografiche di base ed avanzate, sia legate alla natura sia alla fotografia professionale. Per lui fare fotografia significa tramandare preservare un mondo che stiamo pian piano distruggendo. (CONTINUA…)


LA QUOTA INCLUDE
  • Sistemazione in tenda da 4 posti con materassino gonfiabile riservata per 2 persone
  • Pasti
  • Corso di fotografia ed escursioni
  • Assicurazione sull’accompagnamento RCT
  • HDBOOK Canon Italia con le foto ricordo della tua esperienza scattate da me
  • 500 punti Fidelity Card
LA QUOTA NON INCLUDE
  • Transfer da punto d’incontro a campo base
  • Sacco a pelo
  • Tutto ciò che non è menzionato ne “la quota include”

AL RIENTRO DALLA TUA FANTASTICA ESPERIENZA TI VEDRAI ARRIVARE A CASA UN OMAGGIO DA PARTE MIA, UN HDBOOK DI CANON ITALIA CHE RACCONTERA’ IL RICORDO DELLA TUA PERMANENZA A MONTE CUCCO INSIEME A ME!

CHE ATTREZZATURA FOTOGRAFICA TI SERVE:
  • La tua macchina fotografica reflex e/o compatta con comandi manuali
  • Le tue ottiche
  • Ottica macro e tele se a disposizione del corredo
  • Treppiede
  • Il telecomando di scatto remoto
  • Se hai dei filtri ND, polarizzatore o altro portalo pure, vedrai come utilizzarli
  • Verrà comunque verificato telefonicamente il tutto prima dell’esperienza
CHE ABBIGLIAMENTO DEVI PORTARE:
  • Abbigliamento da escursionismo, cappellino, scarponi da trekking (buoni)
  • Abbigliamento per fotografare di notte, cappellino in lana, pile e giacca a vento
  • Uno zaino per la tua attrezzatura dove puoi mettere anche una bottiglia d’acqua, un kiway e del cibo
  • Sacco a pelo, cuscino e coperta in pile
  • Salviettine umidificate per l’igiene personale, non sempre potrai avere acqua corrente
  • Beauty case con il minimo indispensabile ed un asciugamani
  • Kiway per eventuale maltempo
  • Tutto quello di cui pensi di aver bisogno per 5 giorni in montagna, comunque prima dell’esperienza ne parleremo insieme

COME ISCRIVERSI?

Scarica il modulo di iscrizione e mandamelo compilato in tutte le sue parti inviandolo ad info@maurobarbacci.com, poi ti contatterò io per tutto il resto!

MODULO D’ISCRIZIONE

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

Mauro Barbacci | Tel: +39.345.61.80.566 | E-Mail: info@maurobarbacci.com

About Mauro Barbacci

Check Also

CORSO BASE DI FOTOGRAFIA

CORSO BASE DI FOTOGRAFIA – GUBBIO – DAL 20 SETTEMBRE AL 07 OTTOBRE CORSO COMPLETO! …

LA VETTA AL TRAMONTO

ESCURSIONE FOTOGRAFICA PARCO DEL MONTE CUCCO 09 SETTEMBRE 2017 Una fantastica esperienza fotografica che ti …

FOTOGRAFIA NOTTURNA

LA FOTOGRAFIA NOTTURNA La fotografia inizia dal tramonto per incontrare la notte con la magia …